A Spoleto è il giorno dei Vini nel Mondo Awards con premiati di eccellenza

 image002

 

Grande attesa per Gian Marco Tognazzi che presenterà i vini della sua cantina e per la Masterclass Chamapagne di Alberto Lupetti. Ottima l’affluenza nella giornata inaugurale

 IMG_2368

 

 

 

Spoleto 3 giugno –  Non ha deluso le aspettative la giornata inaugurale di Vini nel Mondo 2016. La manifestazione organizzata dal Gruppo Meet di Alessandro Casali e promossa dall’Associazione Arte Gusto e Cultura di Fernando Leonardi ha visto, sin dall’apertura dei siti espositivi l’affluenza di moltissimi visitatori che non hanno voluto mancare alle degustazioni dei vini e dei  prodotti gastronomici tipici dell’eccellenza italiana. Molto apprezzate sono state la degustazione del Trebbiano Spoletino a cura di Ati 3 Umbria con la partecipazione di Antonio Boco e le degustazioni  guidate sulla Barbera, il “vino dell’anno” e del Barolo Docg Bussia di Cascina Ballarin  da parte del  re dei sommelier Luca Gardini che con il suo stile istrionico ha catturato l’attenzione dei presenti.

La Barberaè un vino di grande qualità, di grande unicità e di grande eleganza. Un vino per i giovani – ha detto a margine della degustazione Luca Gardini – che viene da una regione importante come il Piemonte. L’ho definito vino dell’anno, perché per i suoi 70 anni bisogna dare lustro a un vitigno e ad una zona che hanno contribuito a fare  di questo vino un’eccellenza”

 

Si preannuncia  ricco il programma di oggi.

IMG_2372Si parte alle ore 13:00

con lo showcooking con

degustazione gourmet a cura della Metro Academy di Perugia al Chiostro di San Nicolò, dove   alle ore 15:00 il Laboratorio Arkiwine di Elena Maria Petrini presenta il vino nell’arte contemporanea a cura dell’artista Janax, alle ore 16:30 i docenti FIS con la partecipazione di Gian Marco Tognazzi presentano sempre alChiostro di San Nicolò i buoni e divertenti de La Tognazza Amata, alle ore 17:30 presso la sala degustazioni del Chiostro, Gianfranco Ciarlettiin collaborazione con la FIS terrà un seminario e una degustazione guidata sull’olio d’oliva umbro. Alle ore 18:00  alla Rocca Albornoziana ci sarà la Masterclass Champagne Bollinger a cura di Alberto Lupetti e alla stessa ora presso il Chiostro di San Nicolò sarà possibile assistere ad uno showcooking  con degustazione gourmet della Metro Academy di Perugia con la partecipazione straordinaria di Gian Marco Tognazzi. Alle ore 18:30 nella Sala degustazioni del Chiostro di San Nicolò i docenti FIS terranno una degustazione guidata alla scoperta dei grandi vini italiani in particolare  dello storico “Radici” di Mastroberardino.

IMG_2369

Questa sera sarà poi la volta dei “Vini nel Mondo Awards”. Il grande evento di gala, giunto alla terza edizione vedrà premiato chi della passione per il vino ha fatto una professione. Ricordiamo di seguito i premiati della serata: Consorzio della Barbera d’Asti,  con il suo Presidente Filippo Mobrici, (Eccellenza Italia)  Franco Ziliani  l’inventore del Franciacorta (Eccellenza Italia),  Symbola con il suo Presidente

Ermete Realacci (Ricerca e Sviluppo Sostenibile), Daniele Cernilli (Wine Important People),

 Alberto Lupetti  (Talento Italia),Gian Marco Tognazzi (Wine Lover)  

Antonio Boco (Eccellenza Umbria). La partecipazione alla serata  è aperta al pubblico.

E’possibile prenotarsi tramite il sito www.vininelmondo.org.

La giornata di domani sabato 4 giugno, ricca di appuntamenti culminerà nella Wine night show che, dalle ore 22, ospiterà una carrellata di artisti in Piazza Duomo, Piazza della Libertà e Piazza Garibaldi, tra i quali gli Affetti Collaterali, la Diana Cover Band, la D’Aria Cover Band e la Blue Band con Dj Set in due piazze.

Per informazioni e prenotazioni sull’ evento è possibile consultare il sito www.vininelmondo.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *